28Mag
admin 0 Comment(s)
Una rete necessaria per un’Italia più accogliente ed inclusiva

“Burocrazia farraginosa, corsi di italiano non adeguati alla domanda, mancato riconoscimento dei titoli di studio, difficile accesso a borse di studio nelle università, ostacoli insormontabili per affittare una casa. Ogni giorno riscontriamo sulla pelle dei rifugiati che seguiamo limiti e problemi evidenti nell’accoglienza in Italia”. A raccontare dall’interno le problematiche concrete e dannose che ostacolano […]

Read More >>
28Mag
admin 0 Comment(s)
Prossimi Cittadini
Prossimi Cittadini Il progetto è volto alla protezione e all’inclusione socioeconomica di rifugiati – richiedenti protezione internazionale e minori non accompagnati afghani, giunti in Italia dopo il cambio di regime dell'agosto 2021, non inseriti all’interno del circuito di accoglienza CAS / SAI e privi di mezzi di sussistenza. Prossimi Cittadini è incentrato sia sulla prima che [...] Read More >>
29Apr
admin 0 Comment(s)
La Casa della Mamma a Roma: spazio protetto di cura e crescita

“Una delle peculiarità di Futuro Presente è integrare ciò che i soggetti locali delle cinque regioni coinvolte nel progetto stanno realizzando per le persone incluse nel progetto: interventi pensati e progettati ad hoc in risposta alle necessità di ogni persona”, spiega Rosanna Pricoco, coordinatrice di Futuro Presente. La collaborazione tra Nove e la Casa della Mamma Uno […]

Read More >>
24Apr
admin 0 Comment(s)
Nove e Icrc insieme per la riabilitazione e l’inclusione dei disabili in Afghanistan

“Nei paesi che soffrono a causa della guerra o vivono in situazioni di post-conflitto come l’Afghanistan, a pagare il prezzo maggiore sono le categorie sociali più vulnerabili come le donne, gli anziani e le persone con disabilità”. A parlare è Alberto Cairo, socio di NOVE, responsabile dell’attuazione dei nostri programmi di riabilitazione fisica e reinserimento […]

Read More >>
18Apr
admin 0 Comment(s)
Futuro Presente, risposte mirate alle emergenze e per l’inclusione sociale

Il nostro progetto “Futuro Presente” rappresenta un supporto significativo per decine di ragazze-madri italiane, donne straniere con bambini e minori stranieri non accompagnati, sia per far fronte alle emergenze del quotidiano che per lavorare alla propria inclusione sociale. L’obiettivo di “Futuro Presente” è aiutare persone vulnerabili alle quali lo Stato non riesce ad offrire risposte […]

Read More >>
18Apr
admin 0 Comment(s)
“Safe Space”: condivisione e crescita per le rifugiate afghane

Prosegue con successo il progetto “Safe Space”, lanciato nel 2022 e giunto alla terza annualità. Con la condivisione di spazi online sicuri, NOVE Caring Humans promuove il benessere mentale delle rifugiate afghane. Uno strumento efficace che contribuisce al loro inserimento sociale nelle nuove comunità dei paesi ospitanti. Il potenziamento delle competenze dello staff di NOVE “Attraverso la partnership con […]

Read More >>
27Mar
admin 0 Comment(s)
Sport4Equality: una rete salvavita contro il bullismo

Storia a lieto fine per un adolescente a lungo vittima di bullismo a scuola, uscito dal silenzio e dall’isolamento grazie al supporto psicologico fornito da NOVE Caring Humans, nell’ambito del progetto Sport4Equality. Mustafa è un adolescente come tanti altri: liceale, è impegnato con gli scout, frequenta l’attività sportiva di atletica, con interesse e serietà. Proprio per la sua […]

Read More >>
27Mar
admin 0 Comment(s)
Sport4Equality: la centralità del supporto psicologico per i ragazzi e le famiglie

“Nel corso della terza annualità del progetto Sport4Equality, stiamo attuando un importante miglioramento: l’aumento del supporto psicologico per i partecipanti, sia adulti che minori. Questa decisione è stata guidata dai feedback preziosi raccolti dai partecipanti negli anni precedenti, che hanno evidenziato la crescente necessità di un sostegno psicologico più ampio e mirato”. A raccontare dall’interno […]

Read More >>
27Dic
admin 0 Comment(s)
Futuro Presente

Il progetto Futuro Presente fornisce un aiuto mirato e personalizzato a donne e minorenni residenti in Italia, con un livello di vulnerabilità medio alto, per aiutarli a superare un momento di emergenza e favorire la loro inclusione socio-economica.

Read More >>