Vocational Training, soft skills development and business marketing course

Emergenza, Assistenza Umanitaria

Afghanistan, Kabul – 2022.

Beneficiarie dirette: 150 donne. Delle attività beneficiano indirettamente circa 900 persone (membri delle famiglie delle donne formate).

Dopo la presa dell’Afghanistan da parte dei Talebani, l’80% delle donne che lavoravano hanno dovuto smettere, perdendo così una fonte di reddito che garantiva, o contribuiva in maniera rilevante a garantire, la
sopravvivenza della loro famiglia. Di conseguenza, la necessità di formazione femminile in settori remunerativi a cui le donne hanno ancora accesso è diventata altissima.

Il progetto offre:

  • Specializzazione e mentoring in professioni femminili attualmente consentite, come parrucchiera o estetista;
  • Corsi per lo sviluppo di competenze trasversali e imprenditoria, finalizzati all’avvio di piccole attività commerciali informali che possano assicurare un reddito.

Alla fine dei corsi, il 53% delle donne ha trovato lavoro.

PARTNER OPERATIVI: World Food Programme